Pagine

domenica 6 gennaio 2013

VENERDI 21 DiCEMBRE 2012

L'appartamento in cui abito attualmente fa parte di un condominio di circa 92 unità immobiliari ed il cui amministratore, un pensionato di circa 70 anni, abita nel mio stesso piano, proprio di fronte a dove sto io. Oltre che amico è un ottima persona, onesta, ed è stato confermato nella sua carica da parecchi anni.
Circa dieci giorni fa aveva applicato un cartoncino sulla vetrata nell'androne d'ingresso del fabbricato dove avvisava che la sera del 21 dicembre alle ore 19.30, nel locale comune solitamente adibito alle riunioni delle assemblee condominiali, ci sarebbe stato un brindisi offerto dal condominio e che tutti i condomini erano invitati. Niente cibo e solo alcolici.
Anche se sono inquilino e non condomino mi sarebbe piaciuto andarci ma il fatto del solo alcolici mi preoccupava un po', quindi parlai con lui e gli chiesi se poteva scapparci una mezza coca cola. Lui ribadì che ci sarebbero stati solo alcolici.
La sera del 21 ero ancora indeciso se partecipare oppure no. Ormai l'ora dell'appuntamento si stava avvicinando, attesi di vedere il TG delle 19 su Raitre al termine del quale, visto l'andazzo delle cose
qui in Italia, presi la decisione: mi vestii, dico meglio m'imbacuccai come un esquimese, mi recai al locale condominiale e, mentre scendevo due brevi rampe di scale piuttosto ripide iniziai a sentire un allegro chiacchericcio. Appena entrai mi vennero incontro sei o sette condomini salutandomi con affetto "ecco, è venuto anche Aldo" e l'amministratore mi volle offrire per forza un bicchiere di spumante che assaggiai appena.
Vidi però che oltre a varie bottiglie di spumante c'erano anche pizzette, mandorle salate, patatine fritte, insomma un brindisi coi fiocchi e che è durato oltre un'ora in quanto man mano sono giunti altri condomini. Notai, per la precisione, che io ero il più vecchio.
Tutto ciò accompagnato da canzoni cantate a squarciagola, tipo 'Roma nun fa la stupida stasera' ,
'Tanto pe' canta', 'La società' dei magnaccioni' ecc.
Al termine ci siamo salutati e, con mio grande stupore, alcune condomine che mi conoscono da anni in quanto abito lì dal 1969, mi hanno salutato abbracciandomi e facendomi gli auguri.
Sin dalla nascita, nei vari fabbricati dove ho abitato, sempre come inquilino, non ho mai visto il
verificarsi di tale insolito ma piacevole 'brindisi', per nessuna occasione.
Rientrato a casa ho cominciato a chiedermi come mai ad un amministratore di condominio sia venuto in mente di organizzare tale evento.
Poi mi sono detto "stai a vedere che ha organizzato questo brindisi non solo per le festività di Natale, primo dell'anno ed Epifania ma anche per la storiella della profezia Maya prevista per di più di venerdì. Non si può mai sapere avrà pensato il bravo amministratore."
Spontaneo m'è sorto il dubbio circa il motivo per cui l'amministratore si è dato tanto da fare anche perché sul cartoncino non aveva specificato che il brindisi veniva offerto per scambiarci gli auguri.


5 commenti:

gattonero ha detto...

Ogni tanto un po' di luce, in un tunnel che si fa sempre più buio.
Di buon auspicio è la partecipazione dei condomini ad un'assemblea fatta di festa e auguri, quando solitamente queste riunioni si trasformano in bagarre, quando non in vere e proprie liti.
E sarebbe (stato) bello che l'amministratore del condominio Italia avesse invitato ad una festa similare tutti i componenti la "famiglia" dominante, con brindisi e canti e abbracci e baci e auguri, almeno per una volta senza insulti ed accuse.
Non l'ha fatto, rendendosi conto che questa famiglia è composta di tanti fratelli, che più che fratelli sono... coltelli.
Ciao, Aldo, con l'augurio che ogni giorno di questo, non più nuovo, anno ti dia motivo di sorridere dall'alba al tramonto, e pure nei sogni di ogni notte.
Un abbraccio, a un giovanotto nel cuore.

rosy ha detto...

Aldo che ben vegano queste riunioni tra condomini. Buona befana a te e famiglia e al nostro gatto nero. Ciao a tutti e bacio a tutti e due.

Boris Estebitan ha detto...

Hola, genial pasar por tu blog, es bien interesante, un gusto estar aquí, te invito cordialmente a visitar el Blog de Boris Estebitan y leer un poema cómico mío titulado “El baile de Snoopy”

Jeeh Trend ha detto...

Like it!!!

Kisses

http://couturetrend.blogspot.it/

nonno enio ha detto...

bella riunione almeno ha scongiurato le previsioni dei maja

Translate

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...